La sanificazione dei canali dell’aria condizionata è la condizione necessaria per avere due risultati fondamentali: il buon funzionamento dell’intero impianto e un’aria salubre e sicura.

 

Come incide l’aria che respiriamo sulla nostra salute?

All’interno delle condotte passa l’aria che, portata alla temperatura desiderata, viene immessa all’interno di un locale in cui viene respirata dalla nostra famiglia, i nostri clienti e i nostri ospiti. È importante che quest’aria sia sana e non contaminata da pericolosi virus come il Covid-19 o batteri come la legionella. La carica virale o batterica, infatti, può passare per gli impianti di aerazione e mettere in pericolo l’aria che viene respirata all’interno del locale.

Con il passare del tempo, inoltre, all’interno dei canali si depositano polvere ed impurità che mettono in pericolo la nostra salute, soprattutto se soffriamo di allergie e di malattie respiratorie.

È assolutamente evidente che la qualità dell’aria che respiriamo abbia un effetto benefico o dannoso sulla nostra salute. Infatti alcuni studi hanno dimostrato che l’inquinamento indoor, ovvero quello che è presente all’interno degli edifici sia il responsabile di un alto un alto numero di patologie al livello mondiale.

L’inquinamento indoor è causato dalle stesse persone e animali che vivono in un dato ambiente, polveri, fumo, materiali edili e impianti di condizionamento dell’aria non efficacemente manutenuti. Esso è responsabile di alcune patologie che colpiscono gli apparati respiratori, cardiovascolari ed il sistema immunologico e nervoso come asma, bronchiti, emicranie.

Uno degli effetti dell’inquinamento indoor è la Sindrome da Edificio Malato che colpisce soprattutto le persone che trascorrono gran parte del loro tempo in luoghi chiusi e impianti di ventilazione e climatizzazione non efficienti che invece di migliorare la qualità dell’aria, riciclano la stessa che alla fine sarà colma di batteri, virus, gas e polveri.

 

Come combattere l’inquinamento indoor?

Questi pericoli possono essere efficacemente combattuti con una buona aerazione dei locali in cui lavoriamo o viviamo e da un’efficace e regolare manutenzione e sanificazione dell’impianto dell’aria condizionata effettuata da personale specializzato.

Per quanto riguarda gli obblighi di legge relativamente ai luoghi di lavoro, la normativa di riferimento è rappresentata dal Decreto Legislativo 81/2008 allegato IV che al punto 1.9.1.4. stabilisce che gli impianti di climatizzazione ed aerazione presenti all’interno di un luogo di lavoro debbano essere regolarmente “sottoposti a controlli, manutenzione, pulizia e sanificazione per la tutela della salute dei lavoratori”.

La pulizia e sanificazione dei canali dell’aria condizionata è quindi obbligatoria per legge nei luoghi di lavoro: questo ci permette di comprendere quanto sia fondamentale per la salute delle persone che vivono o lavorano in un determinato luogo.

 

Cosa ti offre la Evogreen Climatizzazione Roma?

Mettiamo a tua disposizione la nostra lunga esperienza con interventi di assistenza, manutenzione, pronto intervento e sanificazione di impianti di climatizzazione a Roma e canali di aria condizionata sia a livello residenziale che commerciale.

Partendo da un’accurata valutazione della condizione dell’impianto, procederemo alla pulizia e sanificazione dei canali dell’aria condizionata per permettervi di respirare un’aria migliore di quella che entra dall’esterno, purificata da polveri e microrganismi patogeni.

Non siamo solo il cibo che mangiamo. Siamo anche l’aria che respiriamo.

Basta solo qualche piccola attenzione per stare meglio.

top